TUTTO COME PREVISTO! Il Seg. Naz. V. Navarra già un anno fà aveva anticipato le cose

23.02.2022

Amici, venti primaverili romani ci dicono di un Draghi intenzionato a dimettersi perché' stanco dei giochetti dei partiti che compongono la maggioranza. Se ciò fosse vero sarebbe la conferma di quanto da me anticipato sulla stampa il 1° aprile 2021.

Purtroppo oggi la situazione è notevolmente peggiorata perché' ci troviamo di fronte (leggendo la stampa) ad un Parlamento sotto ricatto politico da una parte di Draghi con i famosi miliardi del PNRR,(infatti leggendo i giornali sembra quasi che se Draghi dovesse dimettersi l'Italia perderebbe quei fondi) e dall'altra Mattarella con la paura delle elezioni anticipate, che significherebbe per i parlamentari la perdita di vari privilegi oltre naturalmente la perdita di 175mila euro lordi di stipendio, e il vitalizio che dovrebbe maturare nel settembre del 2022. Tutto ciò è pazzesco! Abbiamo ministri che hanno mentito al Parlamento e agli italiani che sono ancora al loro posto, il CTS che ha mentito e che ci ha tolto le libertà e nessuno interviene. Dove sono quei costituzionalisti da fienile sempre pronti ad intervenire quando certi provvedimenti vengono presi dal centrodestra e stanno in silenzio se certe cose le fa' la sinistra? E gli opinionisti da strapazzo che imperversano sulle TV e sui giornali per magnificamente il governo Draghi, nonostante il paese reale dica il contrario?

              Ferrara 

Il Segretario Nazionale di

Rinascita Socialdemocratica

     Vittorino Navarra